What They Said About Minimalism

Pubblicato il

(Gelar Aldi S) (16 giugno 2020)

mio

Parlando della definizione di qualcosa, appariranno alcune percezioni che possono avvicinarsi al migliore definizione. Alcune definizioni sono il risultato di chi era esperto in qualcosa che ha abbastanza esperienza per godersela per fare unottima definizione.

Per parlare della definizione di minimalismo, se si riferisce ai dizionari, otterrà definizioni di minimalismo formale , anche se la sua definizione ci rende più facile conoscere lesatta definizione di minimalismo.

Ma, se si riferisce a coloro che hanno avuto abbastanza esperienza per essere minimalisti, la definizione di minimalismo si adatterà a ciò che hanno imparato e vissuto come un minimalista. Sì, significa qualcosa per esperienza.

Primo, il duo minimalista di theminimalists.com, Joshua Fields Millburn & Ryan Nicodemus. Hanno detto che il minimalismo è uno strumento che può aiutarti a trovare la libertà. Libertà dalla paura. Libertà dalle preoccupazioni. Libertà dal sopraffare. Libertà dalla colpa. Libertà dalla depressione. Libertà dalle trappole della cultura del consumo intorno alla quale abbiamo costruito le nostre vite. Vera libertà. Avevano anche una conclusione,

Il minimalismo è uno strumento per liberarti degli eccessi della vita e concentrarti su ciò che è importante, così puoi trovare felicità, appagamento e libertà.

La prossima definizione è di Colin Wright. Ho solo bisogno di sapere, Colin Wright è viaggiatore in tutto il mondo con solo 51 cose portate. È anche autore di Exile Lifestyle. Ha detto,

Il minimalismo è in realtà tutto ciò che riguarda la rivalutazione delle tue priorità in modo da poter eliminare le cose in eccesso – i beni, le idee, le relazioni e le attività – che non portano valore al tuo vita.

Poi, la definizione di minimalismo di Leo Habauta che rese popolare le abitudini Zen. È anche un blogger su mnmlist.com. Nel suo blog su minimalist-faqs, ha detto,

Il minimalismo è semplicemente sbarazzarsi di cose che non usi o di cui non hai bisogno, lasciando un ambiente semplice e ordinato e una vita semplice e ordinata. È vivere senza unossessione per le cose materiali o unossessione per fare tutto e fare troppo. È usare strumenti semplici, avere un guardaroba semplice, trasportare poco e vivere con leggerezza.

Lidea principale della definizione di minimalismo sopra è che si concentra su ciò che è importante, rivalutazione delle tue priorità, spoglia leccesso roba (qualsiasi cosa) che non può dare valore alla vita, in modo che possa vivere semplicemente con la migliore impressione.

Per quanto riguarda la definizione, non cè assolutamente giusto e niente è veramente sbagliato. I minimalisti hanno spiegato la definizione di minimalismo relativa a ciò che sentivano e vivevano con esso.

A mio modesto parere – oh sì, ho cercato di approfondire come minimalista circa tre settimane fa, ancora piccola – il minimalismo è

uno strumento per qualcuno con cui affrontare abbastanza (in ogni singola cosa), concentrandosi su ciò che è importante, impostare le priorità nella vita in modo che il risultato possa dare un valore positivo per sé e per gli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *