Suggerimenti su come progettare conversazioni per interfacce di conversazione

Pubblicato il

(23 ottobre 2020 )

Conversazione un nuovo re del mercato e progettazione della conversazione è già un nuovo lavoro! È un design basato sulla conversazione umana. Il che significa che dovrebbe coprire unenorme variazione di conversazione. Progettare una conversazione per i chatbot richiede sicuramente molto processo di pensiero. Il design della conversazione non riguarda solo la scrittura di dialoghi. Come per Google, la conversazione chatbot include design dellinterfaccia utente vocale, design dellinterazione, design visivo, motion design e scrittura UX.

Quindi la domanda che ci viene in mente è: “Progettare una conversazione è così importante e complicato?” Sì, è fondamentale. Un buon progetto di conversazione si allineerà con le tue strategie di business, gli obiettivi, il modello di business e anche i tuoi clienti. Quindi una conversazione ben progettata può eseguire interazioni significative con ogni lead e cliente. Questo tipo di bot può dare a te e ai tuoi utenti i migliori risultati.

Durante la progettazione della conversazione, devi occuparti di entrambi gli aspetti: le esigenze dellutente e le possibilità tecnologiche. Unaltra cosa più importante è “Flow”. La creazione del flusso corretto e delle sue direzioni produrrà la giusta esperienza utente. Il tuo flusso deciderà il percorso del tuo cliente.

Il design perfetto della conversazione può realizzare lazione desiderata (es. Generazione di lead). Unaltra cosa, il flusso di conversazione non dovrebbe essere troppo lungo in modo che il tuo utente si annoi facilmente! E non dovrebbe essere troppo breve perché il tuo utente non possa nemmeno sentirsi connesso e lasciare il bot prima di eseguire lazione desiderata.

Il tuo flusso di conversazione potrebbe supportare o meno la PNL a seconda del tuo caso duso. In entrambi i casi, il flusso e il design della conversazione possono variare. Se stai trattando la PNL, devi assicurarti che la tua conversazione possa gestire una vasta gamma di variazioni poiché gli utenti digiteranno o diranno qualcosa mentre parlano con gli altri umani. In questo caso, la tua conversazione deve essere pronta anche per la parte “Gestione degli errori”! Sì, questo è laspetto più importante del tuo flusso di conversazione. Se non puoi gestire lerrore o gli input imprevisti del tuo utente e non puoi guidarli sulla strada giusta, il tuo chatbot sarà un completo fallimento.

Per consentire uninterazione di conversazione significativa tra esseri umani e macchine, un progettista deve considerare il dominio del settore e i dialoghi. Secondo la ricerca, gli utenti rispondono al bot mentre rispondono al rappresentante umano. Questo ci consente di progettare una conversazione e un flusso in modo cooperativo in modo che linterazione tra una persona bot e un essere umano possa avvenire senza intoppi nel modo previsto.

Come vedere lesempio seguente:

Non valido 👎

La struttura di questo messaggio di errore è inappropriato, confuso e incompleto. Gli utenti saranno frustrati dallavere ripetutamente lo stesso messaggio di errore senza alcuna guida.

Buono 👍

Invece di lanciare un messaggio di errore, guida i tuoi utenti con le opzioni disponibili per le quali puoi aiutare. Quindi possono correggersi con una formattazione corretta.

Quindi, il tuo chatbot non sarà sempre in grado di gestire le risposte degli utenti. Tendono a darti molte informazioni in un unico messaggio. Questo caso può peggiorare nel caso di Voicebot. In questo caso, eseguiamo la gestione degli errori per riportare lutente in carreggiata in un modo che non attiri lattenzione anche sullerrore.

Ma anche questa linea guida può essere innaturale. Continuiamo questo esempio con un altro scenario di gestione degli errori con linee guida innaturali nel dialogo. Supponiamo che il bot abbia riconosciuto la necessità dellutente di effettuare una prenotazione e prendere i dettagli di quellutente per fare in modo che ciò accada:

Cattivo 👎

Troppe informazioni! Questo tipo di messaggio di errore è molto innaturale e ha un formato strano.

Buono 👍

Se il tuo chatbot si aspetta una risposta numerica o una risposta in un altro formato, puoi fare una domanda in modo molto naturale mentre chiedi a unaltra persona. Non renderlo robotico.

Poiché abbiamo visto lesempio di fornire troppe informazioni da parte dellutente, non dobbiamo dimenticare che dobbiamo applicarlo regola anche nella conversazione del nostro bot.Ad esempio, se un utente fa una domanda molto semplice e devi mostrare tutte le informazioni dallalto, crea una struttura che possa dividere questa grande porzione di informazioni in una categoria.

Comprendiamo questo con un esempio:

Non valido 👎

Non fornire troppe informazioni al tuo utente che non riesce a ricordare e può intraprendere azioni su di esso.

Buono 👍

Categorie le tue informazioni sono sempre utili per rappresentare i tuoi dettagli. Questo suona più naturale e intelligente.

Un altro termine importante da considerare il tempo di attesa tra i messaggi in modo che il “tempo di digitazione” sembri realistico e offra allutente abbastanza tempo per leggere il messaggio precedente. Non inviare così tanti messaggi in un batter docchio ai tuoi utenti. Inoltre considera una lunghezza decente del tuo messaggio. Rivolgiti ai tuoi utenti con i loro nomi può anche dare un tocco personalizzato alla chat.

Durante la progettazione di una conversazione assicurati che sia in linea con il tuo marchio, tono di voce e personalità. Un altro suggerimento è quello di utilizzare pulsanti e testi pre-suggeriti oppure possiamo dire risposte rapide tra le quali gli utenti possono scegliere sia quando fanno domande sia quando forniscono le risposte. I pulsanti possono migliorare la qualità complessiva degli input degli utenti.

Quindi, una nota finale, mentre pianifichi di avere un chatbot per la tua azienda, la prima cosa che devi considerare è lo scopo del motivo per cui hai un chatbot come può essere per il servizio clienti, può essere per la generazione di lead, può essere un bot informativo, può presentare i tuoi prodotti, ecc. e quale valore offrirà ai tuoi clienti.

Noi come leader Agenzia di chatbot, considera queste cose prima di iniziare a definire un percorso di bot. Sviluppiamo chatbot per vari canali con una forte attenzione allesperienza utente. Cè molto di più di questo. Cercheremo di spiegarlo nel prossimo articolo. Per maggiori dettagli contattaci a [email protected] o visitaci a – kevit.io .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *