I marchi sono essenziali?

Pubblicato il

Il ruolo dei marchi in una crisi

(27 aprile 2020)

Risposta breve: no Almeno non la maggior parte di loro. Ma va bene.

Per quelli di noi a cui piace pensare ai nostri ruoli come “essenziali” per la società in tempi difficili, la crisi del COVID-19 è stata un brusco risveglio. Questo non vuol dire che non siamo importanti. Ma quando arriva il momento critico, il valore che portiamo sul tavolo è di gran lunga superato da quelli in prima linea.

Tuttavia, abbiamo ancora un ruolo da svolgere. “Stare a casa” è fondamentale quanto ottenere il supporto di cui hanno bisogno i lavoratori. Donare ciò che possiamo risparmiare, realizzare maschere o aiutare le persone con risorse insufficienti e svantaggiate è il valore che possiamo fornire.

Potrebbe essere una pillola difficile da ingoiare per le aziende che non sono in prima linea in questa pandemia. Possono non essere essenziali, ma sono importanti. Attraverso il pensiero e lazione strategici, i marchi possono fornire servizi critici alle persone maggiormente colpite. Inoltre, possono stabilire un ruolo davvero significativo che va oltre il semplice e semplice atto o azione di base e prevista.

I marchi che capiscono questo si sono fatti avanti e hanno fatto la loro parte per le giuste ragioni. Loro chi sono? Per scoprirlo ci siamo rivolti al nostro staff. I marchi che guidano la carica hanno incanalato il loro scopo fornendo soccorso, sostegno e accesso – alcuni ai lavoratori essenziali; alcuni al resto di noi.

Soccorso

Dalle finanze alle risorse, i seguenti marchi stanno fornendo il necessario sollievo agli operatori sanitari, ai lavoratori dei ristoranti e simili.

Fanatics / MLB e Bauer Hockey

Lauren Pennline, Studio Coordinator

Queste attività non essenziali hanno trovato un modo per continuare a dare lavoro a persone durante i nostri tempi estremamente incerti riutilizzando le loro fabbriche, attrezzature e materiali per creare alcune delle attrezzature più essenziali necessarie per coloro che sono in prima linea nella pandemia – Fanatici che realizzano abiti e maschere; Bauer fa schermi per il viso. Penso che sia piuttosto interessante.

The Wally Shop

Hua Chen, Designer freelance

Un marchio che vedo bloccato durante questa crisi è The Wally Shop , che ha accelerato il lancio del marchio per fornire prodotti secchi a livello nazionale, donare a Feeding America e fornire spedizione gratuita per anziani e assistenza sanitaria & operatori di emergenza.

Cristian Siriano

Debra Katz-Velazquez, controller

Cristian Siriano si distingue per me. Quando il Governatore Cuomo ha discusso per la prima volta della carenza di maschere e forniture per i nostri operatori sanitari, ha chiesto al suo team di creare 1.500 maschere con materiali che già avevano. Ne hanno appena finiti altri 5.000 (con colori meravigliosi!) E ci sono ancora. Inoltre lo hanno fatto con poca fanfara. Siriano non è una grande casa di moda e sono impressionato da ciò che lui e il suo team hanno fatto in un breve periodo di tempo.

Kyo Pang e Moonlynn Tsai di Kopitiam

Mercoledì Krus, Design Director

Hanno si sono fatti avanti e hanno pagato per intero il loro team di 20 per tutte le loro ore durante le chiusure, ha cambiato la loro attività in un team di due persone e ha trasformato la cucina del loro ristorante in un centro di assistenza da 300 pasti per vicini a basso reddito e anziani.

Sqirl, ora opera come Framily

Sarah, Senior Designer

Sqirl è un locale – designer eye candy; cercare i loro piatti – bar situato a Los Angeles che ha trasformato il suo ristorante in una cucina di soccorso. Ora operando come Framily Meal, offre pasti gratuiti ai lavoratori dellospitalità disoccupati della zona. Sqirl è un semplice promemoria per ricordare che la tua comunità è la tua amily!

Restaurant Workers Relief

Whitney, Design Operations Manager

Sono rimasto impressionato dal modo in cui ristoranti e marchi del settore dellospitalità si sono uniti per formare il programma Restaurant Workers Relief con avamposti in tutta la città.

Advocacy

A guidare la carica di patrocinio sono le persone che pensano più in grande dei loro marchi, che sono diventate le voci delle loro industrie e che raccolgono aiuti per le persone.

David Chang

Shivani Gorle, stratega culturale

Fin dal primo giorno, ha parlato di come il coronavirus stia colpendo lindustria della ristorazione e ha chiesto che parte del piano di stimolo federale vada ad aiutarlo. In qualità di figlia di un proprietario di un ristorante indipendente, sono in empatia con la posizione incredibilmente difficile in cui si trova: continuare a fare affari come al solito e rischiare la salute dei dipendenti durante la pandemia o chiudere del tutto le sue operazioni di vasta portata. Ha scelto questultimo. Inoltre, il suo Momofuku Group ha avviato una campagna di crowdfunding per tutti i suoi dipendenti che hanno bisogno di un sollievo immediato mentre affrontano questa crisi .

DJ D Nice

Dylan Stiga, Brand Strategist integrato

Guardando DJ D Nice riunisce più di 150.000 persone da tutto il mondo di volta in volta per condividere il loro amore per la musica e la danza attraverso i suoi set Club Quarantine su Instagram Live è stato stimolante da vedere. È un esempio di un “marchio” che non fa nulla di diverso, ma che continua a utilizzare le sue capacità e i suoi strumenti per aiutare le persone nel modo migliore che sa fare senza aspettarsi nulla in cambio. Il fatto che stia anche usando la sua portata per sostenere iniziative come la registrazione degli elettori e il sollievo degli operatori sanitari la dice lunga sulla sua comprensione di ciò che può portare al tavolo quando è più importante.

Accedi a

Questi marchi hanno reso laccessibilità unofferta fondamentale durante la pandemia, mettendoci in contatto con familiari, amici e colleghi, per fornirci strumenti che ci informano, istruiscono e ci aiutano a far fronte.

LEGO Foundation

Nicole Duval, stratega freelance

I buoni marchi cittadini hanno dato la priorità alle esigenze critiche delle famiglie con bambini durante la quarantena. Secondo lUNESCO, ci sono più di 1,5 miliardi di bambini in età scolare attualmente fuori dalla scuola in tutto il mondo. LEGO Foundation ha lanciato due iniziative educative a beneficio delle famiglie colpite da COVID-19. Il primo beneficia i più vulnerabili nei campi profughi e nei paesi devastati dalla guerra, nonché i bambini nelle aree urbane donando 50 milioni di dollari per garantire che continuino ad avere accesso allapprendimento attraverso il gioco. La seconda iniziativa è la creazione di una piattaforma chiamata #letsbuildtogether sui canali social di Lego per alleviare il livello di stress delle famiglie durante il periodo di reclusione.

Slack , Zoom e Adobe

Sam Barbagiovanni, Design Director

Mi sento fortunato ad essere in un settore dove posso continuare a lavorare da casa e portare avanti routine diverse ma comunque familiari. Sì, il mio abbigliamento potrebbe avere vibrazioni domenicali 7 giorni su 7 e potrebbero esserci viaggi extra al frigorifero, ma progettare come farei in ufficio e i marchi che mi stanno aiutando a farlo mi stanno mantenendo sano di mente. Quindi grida a Slack, Zoom e Adobe per aver permesso a questa creatura abitudinaria di connettersi ancora con i suoi colleghi e fare le cose. Affari normali in un momento insolitamente strano.

Headspace

Dylan Stiga, Integrated Brand Strategist

Non ho mai veramente esplorato la meditazione, ma poiché mia moglie è uninfermiera, le è stato concesso laccesso gratuito alla piattaforma Headspace, che fornisce sessioni di meditazione e alleviare lansia e strumenti digitalmente. Ho scoperto che anche stare seduto durante le brevi sessioni di 5 minuti prima del lavoro o dopo mi ha dato un senso di calma per affrontare la giornata o rilassarmi alla fine. È anche bello vedere che ha collaborato con lufficio del governatore dello Stato di New York su una piattaforma gratuita su misura per New York per aiutare tutti noi a far fronte alle nostre circostanze.

Nicole Duval, stratega freelance

La necessità di un rituale quotidiano a casa è aumentata durante questo periodo di quarantena e lapp del marchio Headspace mi ha fornito una sensazione interiore di sollievo attraverso la meditazione consapevole. Riconosco anche il valore voluto di questo marchio, che offre abbonamenti gratuiti agli operatori sanitari.

UPS

Martha Kirby, Direttore Servizi Clienti

Cosa può fare brown per me? Fornisci i beni tanto necessari in un momento di incertezza.

Misfits Market

Benjamin Greengrass, direttore creativo

Questo evento sta esponendo diverse vulnerabilità nella nostra catena di fornitura. Con miliardi di dollari di prodotti freschi andati sprecati, i nostri produttori alimentari sono costretti a reinventare il modo in cui operano. In qualche modo, COVID-19 accelererà linnovazione nei settori delleconomia che hanno tollerato linefficienza.Abbiamo il privilegio di lavorare con Misfits Market, un servizio di abbonamento alimentare con un modello di approvvigionamento progettato per contenere lo spreco alimentare. Sebbene pochi di noi avrebbero potuto immaginare quello che stiamo vivendo attualmente, la sua volontà di sfidare un sistema alimentare inefficiente ha prodotto un enorme aumento della domanda.

I marchi hanno lopportunità di definire limpatto maggiore che vogliono avere, forse ora più che mai. Quando tutto questo sarà finito, la società ricorderà i marchi – essenziali o meno – che hanno capito il ruolo loro necessario, chiarito quella posizione e si sono intensificati in modo significativo, spesso non egoistico. A volte questo significa riconoscere che il loro impatto non è, né mai lo sarà, così grande come gli altri. Ma poi di nuovo, va bene.

Questo post è stato scritto da Dylan Stiga con il contributo di vari membri dello staff di ThoughtMatter. ThoughtMatter è uno studio creativo di branding, design e strategia nel Flatiron District di New York City. Trovaci su Twitter .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *