Droni automatizzati ispezionano le linee elettriche di BC

Pubblicato il

(8 dicembre , 2020)

Un osservatore in piedi sotto una struttura della linea di trasmissione FortisBC nellinterno meridionale di BC questo autunno potrebbe aver notato un piccolo drone nero avvicinarsi con sicurezza mentre seguiva la linea elettrica. Quando si avvicinava alla struttura, si fermava per librarsi a pochi metri di distanza.

E iniziava la sua danza.

Ispezione della linea elettrica del drone: uno smorzatore rotto

Volare agilmente da ogni singolo isolante, avvicinandosi alle traverse di legno e persino ispezionando il tirando i cavi mentre evitava abilmente i cavi di alimentazione, alla fine avrebbe preso velocità e si sarebbe precipitato al pilone successivo per rifare tutto da capo.

Aeriosense Technologies spera di cambiare almeno una cosa su questa scena: rimuovere il osservatore.

Lazienda di Vancouver progetta un software che invia droni autonomi lungo i corridoi elettrici per ispezionare le linee, gli isolanti e tutti i componenti critici per linfrastruttura di trasmissione. Ha ottenuto un test approfondito questestate quando ha aiutato FortisBC a catturare immagini e video ad alta risoluzione di oltre 80 strutture e 106 chilometri di Rights of Way attraverso 5 circuiti di trasmissione nella regione centrale di Kootenay a.C. Questo è un terreno collinoso, boscoso, di difficile accesso e occasionalmente innevato che presenta serie sfide alle tecniche di ispezione convenzionali. Ma utilizzando i dati delle risorse forniti dallutilità, il software di intelligenza artificiale di Aeriosense costruisce un piano di volo di ispezione unico per un drone indagatore.

Per rispettare le normative Transport Canada che richiedono che i droni siano sempre in vista, osservatori tenne docchio i droni mentre passavano dalla visuale del pilota. Ma Aeriosense ritiene che i voli di successo di questa estate siano unulteriore indicazione che il suo software per drone autonomo consente voli sicuri e affidabili oltre la linea visiva (BVLOS).

Quindi, non cè bisogno di osservatori.

E molto poco richiesto al pilota. I droni viaggiano autonomamente sui diritti di passaggio controllando le minacce alla linea … come la foresta sempre invadente.

seguendo autonomamente la linea elettrica vicino a Slocan, BC.

“Gli alberi crescono molto rapidamente a causa del clima umido”, afferma Thomas Barter, Executive Business Sales Manager e talvolta pilota di droni. “E se devono entrare e fare delle riparazioni, devono sapere che tipo di accesso cè.”

I droni hanno anche una seconda modalità per lispezione ravvicinata delle strutture di trasmissione. Il software di ispezione assegna i droni ai punti di interesse e attende che il pilota scatti una foto.

“Le nostre immagini sono così buone che possiamo vedere una coppiglia mancante su un bullone. Possiamo effettivamente vedere i fili sui proiettori “, afferma il co-fondatore dellazienda Alex Babakov.

I piloti con esperienza nella linea elettrica possono quindi concentrarsi sullindividuazione dei problemi e non preoccuparsi molto del drone dal 90\% del volo è controllato dal software proprietario Aeriosense.

I droni autonomi risparmiano più dei costi

Lispezione regolare delle linee di trasmissione è massacrante. Elicotteri e pattugliamenti a piedi sono costosi, richiedono molto tempo e persino fatali. Proprio questo giugno, tre persone sono morte quando un elicottero si è schiantato vicino a San Francisco durante lispezione delle linee elettriche per Pacific Gas and Electric. I droni richiedono molto meno denaro e competenze per funzionare e Aeriosense stima che possano ridurre il costo delle ispezioni fino al 90\%.

Ispezione della linea elettrica del drone: collegamento di fase centrale e danni ai conduttori

Il software di automazione dellispezione Aeriosense consente ai droni di ispezionare più torri in una singola missione . Se i piloti dovessero ispezionare ogni torre individualmente, sarebbe troppo lento ispezionare un intero circuito di trasmissione. I droni ovviamente fanno risparmiare molta usura a un lineworker.

“Prende davvero il carico di coordinazione mentale e occhio della mano dal pilota ed è molto più veloce, naturalmente. Hanno la certezza di non schiantarsi contro la struttura o gli alberi per volare molto più lontano di quanto farebbero altrimenti “, afferma Barter.

Le missioni sono molto più efficienti e si evita lattacco del filo”, afferma Babakov. “Se qualcuno volasse manualmente su ciascuna torre, si verificherebbe la fatica del pilota, quindi il nostro software offre diversi vantaggi rispetto ai nostri concorrenti.”

Aeriosense ha (lavorato prima) con FortisBC mentre lutility sperimenta tecniche di ispezione più efficienti

“Ora vogliono sapere come questa tecnologia può integrare e migliorare gli attuali metodi di ispezione”, afferma Barter.

Pattuglie di droni per lispezione post tempesta

Utilità come Fortis sta ancora sviluppando i propri programmi per i droni.Ma Michael Leyland, responsabile delle iniziative innovative di FortisBC, ritiene che la tecnologia abbia un vero futuro.

“Uno dei grandi vantaggi sarà lispezione dei danni causati da tempeste o incendi”, afferma Leyland. “Abbiamo avuto una tempesta di vento un paio di mesi fa a Kootenays che ha causato interruzioni per 24 ore e molte strutture sono state interrotte. Anche per individuare dove si sono verificati tutti i guasti ci è voluto molto tempo. Quindi avere uno strumento come un UAV da poter avviare e scorrere rapidamente lungo il diritto di precedenza potrebbe davvero avere un impatto in termini di tempi di ripristino. “

Ispezione della linea elettrica del drone: fessurazione della malta e corrosione degli isolanti

Le ispezioni automatiche dei droni sono terminate per lanno e Fortis ha una risorsa incredibile: migliaia di foto e video tutti datati e geotaggati; registrazioni di dove e quando si sono verificati i problemi e dove è probabile che si verifichino. È un vasto archivio che può utilizzare con il suo dipartimento di gestione delle risorse per vedere quanto velocemente cambiano le linee e come lutilità tiene il passo.

“Molti dati che acquisiamo non sono solo per lispezione ma li aiutano a gestire il programma di manutenzione: quanti isolatori dobbiamo sostituire, quanti pali abbiamo bisogno, dove saranno necessari i pali, questo fa tutto parte del progetto che stiamo guardando “, dice Babakov.

In definitiva, i veri vantaggi potrebbero essere per le persone alla fine della linea.

“Penso che ci siano sicuramente delle efficienze da ottenere avendo accesso aereo piuttosto che entrare a piedi,” dice Leyland. “Risparmieremo denaro e faremo ispezioni migliori utilizzando strategicamente questa tecnologia. Ma penso che il vero impatto sarà il miglioramento del servizio clienti che queste tecnologie possono fornire. “

Protezione dellambiente BC

Il progetto di ispezione è stato finanziato in parte dal programma pilota veloce della Columbia Britannica per aiutare le aziende a dimostrare la propria tecnologia in condizioni reali. La gestione di una condizione del mondo reale potrebbe aver conservato direttamente lambiente di BC.

Una pianta invasiva conosciuta come la longspine sandbur cresce in alcuni corridoi di trasmissione FORTIS vicino al parco provinciale di Gilpin Grasslands.

“I veicoli e le persone non sono ammessi su queste terre perché qualsiasi trasferimento di semi al di sotto un camion e quella specie potrebbero finire da qualche altra parte ed essere un problema “, dice Babakov. “Uno dei nostri compiti era ispezionare la linea di trasmissione senza avere accesso fisico.”

I droni Aeriosense sono decollati fuori dai confini del parco ed hanno eseguito lispezione senza che nessuno entrasse nel diritto di passaggio protetto.

“Potremmo fare unispezione che altrimenti richiederebbe una pattuglia a piedi o un camion con benna per entrare a terra. Gli equipaggi di linea ci hanno detto che ci sarebbero volute 2-3 ore per il lavaggio elettrico dei loro camion per soddisfare i requisiti di controllo delle specie invasive “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *