Dalla crittografia ai token. The Great Migration…

Pubblicato il

Come visto in CityAM qui

(3 dicembre 2020)

Il mio viaggio verso le criptovalute è stato non diretto. Ho trascorso 20 anni lavorando per banche tradizionali, scambiando valuta estera per Morgan Stanley, Merrill Lynch e altri. I momenti salienti della mia carriera sono arrivati ​​durante i periodi più caotici, gestendo i portafogli commerciali attraverso svalutazioni in Asia, America Latina e Islanda. Ho trascorso la mia prima carriera studiando i regimi valutari e cercando di capire cosa non dicevano i ministri delle finanze. Questo perché una volta che hai capito cosa stanno evitando di dire, allora conosci la direzione del commercio.

Nel mercato FX abbiamo sempre parlato di “camicie sporche”. Il dollaro USA veniva comunemente chiamato come la “camicia meno sporca”, che porta alla sua forza inevitabile durante i periodi di stress globale. Ma arriva un momento nella storia in cui allimprovviso ti rendi conto che la “camicia meno sporca” è assolutamente sporca.

Non sono certo stato il primo ad arrivare a questa conclusione, a svegliarmi una mattina con questa verità . Piuttosto, quel fulmine appartiene a Satoshi Nakamoto. La crisi finanziaria del 2008 è stata forse la prima volta nella mia carriera in cui ho visto i banchieri centrali assumere il lavoro di funzionari eletti. Quando laumento delle tasse e lausterità si sono rivelate opzioni impopolari, il Congresso si è seduto sulle sue mani. Spettava alla Federal Reserve statunitense salvare la situazione e lo ha fatto attraverso la stampa di denaro significativo. Da allora, COVID ha riaffermato la fragilità economica e la stampa di denaro è ricominciata, non controllata da alti funzionari e aiutata da tassi di interesse globali da zero a negativi.

Il concetto di interesse composto è morto e la corsa di il denaro stampato per riempire le buche economiche è cresciuto in modo significativo. La camicia più pulita non era più pulita. Era sporco. Ed è allora che Bitcoin è diventata lunica opzione. Un salvagente per il tuo sudato capitale. In un mondo sommerso dal denaro stampato, solo Bitcoin offriva sensibilità e vincoli finanziari assoluti.

Con Bitcoin è arrivata la nostra consapevolezza che la blockchain offriva ulteriori vantaggi, in effetti un modo per trasformare le industrie con eccessive inefficienze di terze parti. Uno dei quali è il settore dei titoli. Questo è un settore che ha visto pochi cambiamenti dagli anni 30. Uno con strati di intermediari tra lemittente e linvestitore. La blockchain risolve questo problema e, se adattata in modo normativo, fa un balzo in avanti sui mercati dei titoli fino ai giorni nostri.

Nel 2017, quando Shy Datika, il nostro fondatore, ha esaminato i titoli digitali, erano un ristagno assonnato, limitato agli investitori accreditati e pochissimi di loro. Il loro futuro sembrava triste. Tuttavia, la frenesia dellICO gli ha mostrato che cera una promessa. Se lICO potesse essere regolamentato, allora i titoli digitali potrebbero essere aperti al mondo. Non sarebbero più limitati agli investitori accreditati in stagni sonnolenti, ma rinascerebbero come catalizzatore del cambiamento digitale.

INX ha trascorso più di 950 giorni a lavorare con la SEC per creare il primo token di sicurezza disponibile per tutti gli investitori, incluso il retail, senza lock up e senza limiti allaumento di capitale. In sostanza, la nascita di questo nuovo prodotto ha creato una nuova classe di asset, consentendo a tutti gli asset di spostarsi sulla blockchain.

Siamo convinti che le efficienze che derivano dalla tecnologia blockchain trasformeranno i mercati dei capitali nei prossimi 5 anni anni. Non cè motivo per cui le azioni abbiano orari di apertura e chiusura. Il trading 24 ore su 24, 7 giorni su 7 è inevitabile e gli investitori lo richiederanno. Gli emittenti possono vedere la loro tabella dei limiti in qualsiasi momento e mostrare la provenienza delle loro azioni digitali nel corso della storia. Gli emittenti saranno in grado di pagare le distribuzioni direttamente ai loro investitori senza la necessità di intermediari e, in ultima analisi, poiché tutte le transazioni sono registrate sulla blockchain, gli agenti di trasferimento scompariranno lentamente.

Cè anche un vantaggio per i regolatori. Perché con i titoli digitali e i loro contratti intelligenti autonomi, le restrizioni KYC e AML diventano assolute. Ogni proprietario di un titolo è noto e i titoli possono essere trasferiti solo ai portafogli autorizzati. Sono finiti i giorni in cui i titoli potevano essere trasferiti da un individuo a un altro a scopo di riciclaggio di denaro.

Nei prossimi 12 mesi, INX cercherà di trasformare il trading di token di sicurezza in diversi modi. Abbiamo creato la prima IPO sulla blockchain, consentendo al dettaglio di scambiare token di sicurezza senza periodi di blocco. Inizieremo ora ad istruire il mercato sulle infinite possibilità che questo rappresenta. Lo faremo elencando una vasta gamma di token di sicurezza nel corso dellanno. Ognuno mostra la capacità dei token di sicurezza su più blockchain di sbloccare capitali morti, realizzare nuove possibilità di investimento ed evidenziare nuove efficienze.

Entro il 2022 ci aspettiamo di vedere lagitazione della Grande Migrazione.Gli emittenti trasformeranno le loro quotazioni da legacy a digitali al fine di acquisire efficienza, mantenere i loro investitori e diversificare la loro base di investitori. Sapevi, ad esempio, che passando al digitale gli emittenti saranno in grado di frazionare il proprio capitale, aprendo laccessibilità economica al terzo mondo? Questa grande migrazione inizierà con una flebo e finirà in un torrente. Più o meno allo stesso modo delladozione di Bitcoin.

Prima sono stati coinvolti alcuni macro trader (sto parlando di te Mike Novogratz!), Poi una o due aziende hanno iniziato a immergersi (grazie Michael Saylor a MicroStrategy), quindi iniziarono ad accumularsi investitori istituzionali più grandi (Guggenheim Partners). Il rivolo diventa un diluvio. Le criptovalute sono entusiasmanti oggi e aiutano i mercati dei titoli digitali domani, istruendo il mondo sui “portafogli digitali” e sulla blockchain. Le criptovalute sono eccitanti, ma ci aspettiamo che i titoli digitali potrebbero sminuire la loro rilevanza nel tempo. Titoli digitali, valute digitali, reddito fisso digitale, materie prime digitali … Come ha recentemente affermato il presidente della SEC Jay Clayton in occasione di un evento della Camera di commercio digitale,

“Potrebbe benissimo essere il caso che tutti diventino tokenized. “

Noi di INX crediamo che il futuro sia digitale e cerchiamo di offrire agli investitori nella nostra IPO un posto in prima fila per The Great Migration. Il futuro è ora. È ora di pulire queste camicie sporche.

Per avere unidea più chiara della nostra visione delle risorse digitali, guarda i nostri video qui .

Per iscriverti allIPO del token INX, visita token.inx.co

E per ulteriori informazioni sulla società visita inx.co

Informazioni sullautore:

Sig. . Douglas Borthwick è Chief Marketing e Business Development Officer di INX Services. Borthwick ha oltre 25 anni di esperienza nel settore finanziario, fondando e costruendo più recentemente lattività di trading elettronico e vocale Chapdelaine FX per il broker inter-dealer TP-ICAP dal 2012 al settembre 2018. Il signor Borthwick ha ricoperto vari ruoli con Morgan Stanley dal 1996 al 2005; gestione di gruppi di negoziazione di derivati ​​su cambi a New York e Londra, con un forte focus sui mercati emergenti. Ha poi gestito il trading desk strategico presso Merrill Lynch dal 2005 al 2006 e lattività di trading FX latinoamericano presso Standard Chartered dal 2006 al 2009. Nel 2010, Borthwick ha gestito le aree di trading e ricerca per unagenzia di cambio di startup, Faros Trading, una società che è stata successivamente venduta a FXCM nel 2013. Mr. Borthwick ha conseguito una laurea in scienze economiche presso la Carnegie Mellon University e un MBA presso la School of Management della Yale University.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *